Banca IFIS e Credito Fondiario avviano lo studio per realizzare una partnership industriale nei settori del debt servicing e debt purchasing

   

Gli istituti hanno assunto un impegno di esclusiva della durata di 60 giorni

Mestre (Venezia), 2 agosto 2019 – Banca Ifis S.p.A. e il Gruppo Credito Fondiario S.p.A. rendono noto di aver sottoscritto, in data odierna, una lettera di intenti non vincolante, finalizzata a studiare la realizzazione di una partnership nei settori del debt servicing e debt purchasing. In particolare, in tale lettera si delinea la possibile creazione di una nuova piattaforma in grado di operare lungo tutta la catena del valore della gestione dei portafogli di crediti deteriorati e presente in tutte le asset class (secured, unsecured, NPL, UTP, leasing, real estate e credito al consumo) in grado di competere, per dimensione, qualità dei servizi ed efficienza, con i principali player del mercato. Nell’ambito di tale partnership, il Gruppo Credito Fondiario consoliderebbe le attività combinate svolte dalla nuova piattaforma. Le parti hanno assunto un impegno di esclusiva della durata di 60 giorni, durante il quale le stesse intendono proseguire negli approfondimenti e nelle valutazioni in corso, al fine di pervenire alla sottoscrizione di accordi vincolanti.

( 132 Kb )