La storia dell'Area NPL

Una storia di crescita: abbiamo esperienza per il futuro.

Il Gruppo Banca IFIS entra nel mercato NPL perfezionando l’OPA su Toscana Finanza S.p.A.
A dicembre, la società viene incorporata in Banca IFIS S.p.A.
Nasce Area NPL, la business area del Gruppo dedicata all’acquisizione pro-soluto, gestione ed incasso di crediti di difficile esigibilità.
All’interno dell’Area NPL, nasce CrediFamiglia, realtà focalizzata sul recupero etico e sostenibile dei crediti di difficile esigibilità.
Viene completata l’operazione più rilevante di acquisto di un singolo portafoglio, per un valore nominale di 1,4 miliardi di euro.
Inaugurata a Firenze la nuova sede di Area NPL, fucina di innovazione che simboleggia la volontà di crescere mantenendo fede ai valori del Gruppo.
Banca IFIS completa l’acquisizione di Cap.Ital.Fin. S.p.A., specializzata in finanziamenti con cessione del quinto dello stipendio e della pensione, ed annunciato l’acquisizione del servicer FBS. Nasce così il primo operatore integrato per NPL italiani.

Dall’1 luglio diventa operativa IFIS NPL S.p.A., controllata al 100% dal Gruppo Banca IFIS che accoglie lo scorporo dell’Area NPL di Banca IFIS S.p.A. per garantire al Gruppo di cogliere in maniera capillare le opportunità future di un mercato in continua evoluzione.
A gennaio 2019 Banca IFIS perfeziona l'acquisizione del 90% di FBS S.p.A, quarto servicer in Italia per la gestione e trasformazione dei crediti deteriorati.
A partire dal 18 luglio 2019 è stato perfezionato l’assorbimento del brand CrediFamiglia all'interno della società IFIS NPL.
A ottobre 2019 completa l'acquisizione del 10% del capitale sociale rimanente, diventando azionista unico di FBS S.p.A..